8 marzo 2017 Comments (0) Novità

Pianificazione dell’hike

Come arrivare

Il modo più economico per raggiungere Skye è mediante l’autobus. Da Glasgow, stazione Buchannan, gli autobus 915, 916 e 917 raggiungono in circa 7 ore (!) l’Isola di Skye, previa una sosta a Fort William. Per raggiungere il Duntulm Hotel, punto di partenza dell’hike, è possibile prendere il bus che collega Portree a Uig e richiedere la fermata presso Duntulm. Se si decide di percorrere lo Skye Trail in senso opposto, è bene informarsi relativamente agli orari in cui il bus passa presso Duntulm (vi sono solo un paio di corse al giorno e gli orari variano stagionalmente).

 

Partenza e arrivo

Sebbene in questo sito sia descritto l’itinerario Nord-Sud, è forse più conveniente percorrere lo Skye Trail in senso opposto. Questi i principali motivi:

  1. Si arriva con l’autobus direttamente ad uno degli estremi del trail (Broadford) dove è facile trovare una sistemazione per la notte.
  2. E’ possibile trasportare un minor numero di viveri, utilizzando l’abitato di Portree come punto di rifornimento.
  3. Al termine di una tappa impegnativa come il Trotternish Ridge si può contare su di una sistemazione per la notte in ostello o, se si preferisce rimanere in tenda, è possibile individuare diversi punti adatti in cui campeggiare.
  4. Rubha Hunish costituisce un finale spettacolare, come ogni thru-hike merita di avere.
  5. Il bothy nei pressi di Rubha Hunish è un bivacco particolare e suggestivo in cui trascorrere l’ultima notte dell’hike.

 

Acqua e cibo

Sebbene sia possibile rifornirsi di acqua lungo ogni tappa presso i numerosi corsi d’acqua che solcano l’isola, consiglio di riempire una sacca idrica di circa due litri all’inizio e alla fine di ogni tappa. Questo vi permette di trattare l’acqua con un agente potabilizzante e/o di filtrarla. Spesso infatti, a seguito di abbondanti piogge, l’acqua dei ruscelli può apparire torbida.

Essendo un hike breve, di circa una settimana, è possibile trasportare tutti i viveri necessari. Se si vuole però minimizzare il peso dello zaino (scelta sempre consigliata), è possibile considerare un rifornimento presso il supermercato di Portree.

 

Equipaggiamento per Skye Trail

L’equipaggiamento necessario per godersi in sicurezza lo Skye Trail non varia considerevolmente nel periodo maggio – ottobre, ed è applicabile a tutti gli itinerari caratterizzati da una temperatura media compresa tra i 4 e i 15°C, da un’elevata piovosità e che non richiedano più di 8/9 giorni di cammino.

 

Mio equipaggiamento 4-12/10/2015 Equipaggiamento consigliato
Zaino Ferrino Transalp 80

2450 g

Zaino 40 – 60 litri

500 – 1500 g

Calzature Salomon X-Ultra Mid 2 Scarpe da ginnastica, da trail running o da trekking
Riparo Ferrino Nemesi 2

2300 g

Tenda monoposto con HH > 3000 mm, peso < 2 kg
Sacco a pelo Quechua Forclaz 5° Light

1200 g

Sacco a pelo, 0<T°confort>10, peso < 1 kg
Materassino Camp Essential Light

315 g

Materassino in schiuma o gonfiabile non isolante
Primo strato Up Kipsta Maglia Termica Maniche Lunghe (2 paia) Maglia maniche lunghe lana merinos (giorno)

Maglia maniche lunghe poliester (notte)

Primo strato Down / Calzamaglia
Secondo strato Up Quechua Pile Montagna Forclaz 50 Softshell
Secondo strato Down Pantaloni tuta in pile (notte) /
Terzo strato Up Maglione /
Terzo strato Down Pantaloni da trekking non impermeabili Pantaloni impermeabili
Guscio Up Poncho Quechua / Targetdry Horizon Waterproof Ripstop

450 g

Giacca impermeabile
Guscio Down Quechua Raincut /
Ulteriore abbigliamento Gilet da pescatore /
Intimo 3 paia 2 paia
Calze giorno Quechua Forclaz 100 (3 paia) Calze in poliestere (2 paia)
Calze notte Calzettoni lana Calzettoni caldi (1 paio)
Balaclava/Berretto/Scaldacollo Berretto / Scaldacollo Balaclava in lana merinos
Guanti Quechua Forclaz 500

64 g

Guanti impermeabili non imbottiti
Ghette Ghette militari con passante in acciaio Ghette giro-caviglia
Telo emergenza Highlander Scottish Shelter Highlander Scottish Shelter (Settembre/Ottobre)
Riserve d’acqua MSR Dromedary Bag 4 L Sacca idrica 2 – 3 L
Borracce Campingaz Soft Jugg 2 L Borraccia collassabile 0,5 – 1 L
Fornellino Highlander HPX-300

285 g

Fornellino pieghevole “remote canister”
Pentole/Tazze Primus Eta Pot + Quechua Tazza Alluminio

312 g +

Pentola e Tazza ripieghevoli in silicone con fondo in alluminio
Posate Meru Folding Cutlery

140 g

Spork in plastica
Coltello/Ascia/Sega/Pala Coltello pieghevole 190 gr Coltello pieghevole leggero
Sacchi stagni Copertura stagna per mappa, Dry Bag per sacco a pelo 2 Dry Bag per sacco a pelo e vestiti per la notte
Seconda calzatura / /
PowerBank Celly 4500 mAh A seconda delle necessità
Pannello solare / /
Potabilizzazione / Sistema di filtrazione compatto
Lampada frontale Geonaute Onnight 50 Lampada frontale a LED
Bussola Bussola esercito americano Bussola mini
Mappa Cartine stampate da http://www.walkhighlands.co.uk/skye/skye-trail.shtml Mappa da acquistare presso http://www.harveymaps.co.uk/acatalog/Skye-Trail-YHWRSK.html
Asciugamani Sea to Summit Pocket Towel 60 x 120 Asciugamano in microfibra
Cappello Jungle Jungle o pescatore con retina (da Giugno a Settembre)
Cura Personale Sapone liquido biodegradabile 100 ml 2 saponette biodegradabili
Medicinali e pronto soccorso Maxi Kit

515 g

Mini Kit

195 g

Bastoncini da trekking / Bastoncini telescopici
Attrezzatura fotografica Canon EOS 7D + Sigma 70-300 + Canon 17 – 85, Smartphone Samsung S4 Point&Shoot camera (RAW) o Bridge (se interessati a foto della fauna)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *