Livello

The Walking Robin propone viaggi ed esperienze di trekking adatte a tutte le tipologie di escursionisti.

Livello

The Walking Robin propone viaggi ed esperienze di trekking adatte a tutte le tipologie di escursionisti.

Affinché la vostra esperienza risulti del tutto gradevole è importante che scegliate un viaggio di livello appropriato rispetto alle vostre capacità e necessità.

Affinché la vostra esperienza risulti del tutto gradevole è importante che scegliate un viaggio di livello appropriato rispetto alle vostre capacità e necessità.

Facile


I trekking di livello FACILE si contraddistinguono per un impegno fisico ridotto durante il trekking e per una serie di agevolazioni relativi all’alloggio e ai rifornimenti.

Ogni tappa sarà di lunghezza e/o di dislivello contenuti e su tracce battute. Le ore di marcia saranno variabili, principalmente in base alle pause, ma i ritmi saranno sempre poco sostenuti.

L’alloggio avverrà in campeggi dotati di tutti i servizi e/o in altri tipi di strutture. Non è normalmente previsto il campeggio wild.

I rifornimenti di viveri sono possibili almeno ogni paio di giorni, riducendo così di molto il peso dello zaino. È bene ricordare che in tutti i viaggi TWR ogni partecipante trasporta il proprio zaino lungo tutto il percorso: non sono infatti previsti portatori, muli da soma o navette per il trasferimento bagagli.

Facile


I trekking di livello FACILE si contraddistinguono per un impegno fisico ridotto durante il trekking e per una serie di agevolazioni relativi all’alloggio e ai rifornimenti.

Ogni tappa sarà di lunghezza e/o di dislivello contenuti e su tracce battute. Le ore di marcia saranno variabili, principalmente in base alle pause, ma i ritmi saranno sempre poco sostenuti.

L’alloggio avverrà in campeggi dotati di tutti i servizi e/o in altri tipi di strutture. Non è normalmente previsto il campeggio wild.

I rifornimenti di viveri sono possibili almeno ogni paio di giorni, riducendo così di molto il peso dello zaino. È bene ricordare che in tutti i viaggi TWR ogni partecipante trasporta il proprio zaino lungo tutto il percorso: non sono infatti previsti portatori, muli da soma o navette per il trasferimento bagagli.

Intermedio


I trekking di livello INTERMEDIO rappresentano la prima vera prova di thru-hiking. L’impegno fisico è variabile sia a seconda delle singole tappe sia a seconda della destinazione generale.

Le tappe di un trekking di livello intermedio possono misurare fino a 25 km di lunghezza, con dislivelli positivi  (in salita) mai superiori a 1000 metri. Ad una tappa più impegnativa normalmente ne segue una più semplice. Le tipologie di terreno e di tracce attraversati saranno variabili e spesso concorreranno alla difficoltà dell’itinerario.

L’alloggio è variabile, con una predilezione per il campeggio wild. Normalmente in un trekking di livello intermedio viene inclusa una sistemazione più confortevole all’inizio, a metà e alla fine del viaggio.

I rifornimenti di viveri possono essere scarsi, richiedendo un’autonomia fino ad un massimo di 7 giorni. Il peso dello zaino può quindi variare molto, soprattutto in base alla destinazione.

In un trekking intermedio non vi è la presenza contemporanea sia di tappe impegnative che di un lungo periodo in autonomia viveri: l’intera escursione è tarata affinché possa essere affrontata dalla maggior parte degli appassionati di escursionismo e in discreta forma fisica.

Intermedio


I trekking di livello INTERMEDIO rappresentano la prima vera prova di thru-hiking. L’impegno fisico è variabile sia a seconda delle singole tappe sia a seconda della destinazione generale.

Le tappe di un trekking di livello intermedio possono misurare fino a 25 km di lunghezza, con dislivelli positivi  (in salita) mai superiori a 1000 metri. Ad una tappa più impegnativa normalmente ne segue una più semplice. Le tipologie di terreno e di tracce attraversati saranno variabili e spesso concorreranno alla difficoltà dell’itinerario.

L’alloggio è variabile, con una predilezione per il campeggio wild. Normalmente in un trekking di livello intermedio viene inclusa una sistemazione più confortevole all’inizio, a metà e alla fine del viaggio.

I rifornimenti di viveri possono essere scarsi, richiedendo un’autonomia fino ad un massimo di 7 giorni. Il peso dello zaino può quindi variare molto, soprattutto in base alla destinazione.

In un trekking intermedio non vi è la presenza contemporanea sia di tappe impegnative che di un lungo periodo in autonomia viveri: l’intera escursione è tarata affinché possa essere affrontata dalla maggior parte degli appassionati di escursionismo e in discreta forma fisica.

Avanzato


In un trekking di livello AVANZATO l’impegno fisico richiesto è molto alto e risulta adatto per escursionisti in ottima forma fisica che vogliano mettersi alla prova con un itinerario impegnativo.

Le tappe di un trekking avanzato sono sempre superiori ai 20 km ma inferiori a 40 km. Il dislivello in salita è ovviamente variabile, ma potrebbe arrivare anche a 1500 metri.

Le tipologie di terreno saranno variabili e non si esclude l’attraversamento di aree più o meno vaste in assenza di traccia.

La maggior parte dei pernottamenti avverrà in campeggio wild, nonostante sia normalmente incluso un pernottamento finale in un alloggio più confortevole.

I rifornimenti di viveri possono essere scarsi se non del tutto assenti e potrebbe essere richiesta un’autonomia fino a 10 giorni.
Il peso dello zaino potrebbe quindi risultare gravoso, perlomeno nei primi giorni di escursione.

Avanzato


In un trekking di livello AVANZATO l’impegno fisico richiesto è molto alto e risulta adatto per escursionisti in ottima forma fisica che vogliano mettersi alla prova con un itinerario impegnativo.

Le tappe di un trekking avanzato sono sempre superiori ai 20 km ma inferiori a 40 km. Il dislivello in salita è ovviamente variabile, ma potrebbe arrivare anche a 1500 metri.

Le tipologie di terreno saranno variabili e non si esclude l’attraversamento di aree più o meno vaste in assenza di traccia.

La maggior parte dei pernottamenti avverrà in campeggio wild, nonostante sia normalmente incluso un pernottamento finale in un alloggio più confortevole.

I rifornimenti di viveri possono essere scarsi se non del tutto assenti e potrebbe essere richiesta un’autonomia fino a 10 giorni.
Il peso dello zaino potrebbe quindi risultare gravoso, perlomeno nei primi giorni di escursione.

Alpinistico


I trekking di livello ALPINISTICO vengono svolti con l’accompagnamento di una Guida Alpina e presentano tratti più o meno ampi di arrampicata, via ferrata e attraversamento di ghiacciai. Possono essere a loro volta suddivisi in FACILE, INTERMEDIO e AVANZATO sia a seconda dei parametri precedentemente evidenziati, sia sulla base della difficoltà dei tratti a carattere alpinistico.
In generale richiedono passo fermo e assenza di vertigini. Nella presentazione di ogni trekking di livello alpinistico verranno ampiamente illustrati i requisiti richiesti ai partecipanti.

Gli alloggi sono generalmente rifugi o bivacchi, al fine di ridurre il peso dell’equipaggiamento per il campeggio data la necessità di trasportare l’attrezzatura alpinistica.

Alpinistico


I trekking di livello ALPINISTICO vengono svolti con l’accompagnamento di una Guida Alpina e presentano tratti più o meno ampi di arrampicata, via ferrata e attraversamento di ghiacciai. Possono essere a loro volta suddivisi in FACILE, INTERMEDIO e AVANZATO sia a seconda dei parametri precedentemente evidenziati, sia sulla base della difficoltà dei tratti a carattere alpinistico.
In generale richiedono passo fermo e assenza di vertigini. Nella presentazione di ogni trekking di livello alpinistico verranno ampiamente illustrati i requisiti richiesti ai partecipanti.

Gli alloggi sono generalmente rifugi o bivacchi, al fine di ridurre il peso dell’equipaggiamento per il campeggio data la necessità di trasportare l’attrezzatura alpinistica.