L’Alta Via del Granito offre tutto quello che si può desiderare da un’escursione nelle Alpi Orientali: boschi misti di faggio, abete e larice, brughiere e torbiere alpine, laghi, ruscelli, nevai e impervi crinali rocciosi; il tutto con viste d’eccezione sulle Dolomiti!

L’Alta Via del Granito è uno splendido esempio di alta via circolare: in tre giorni di escursione tra i porfidi del Lagorai si arriva conquistare il massiccio granitico di Cima d’Asta, 2847 m slm.

passo di montagna lungo l'alta via del granito
lago con profilo di montagne lungo l'alta via del granito
fuoco da campo lungo l'alta via del granito

INFO GENERALI

La fine di Agosto è un’ottimo periodo per percorrere l’Alta Via del Granito: i quotidiani temporali estivi pomeridiani iniziano a venir meno e le giornate sono piacevolmente calde ma ventilate. La notte porta con sé le prime gelate ma è raro scendere sotto i -4°C.

La lingua ufficiale è l’italiano, con la popolazione locale che fa ancora largo uso del dialetto trentino. Numerosi abitanti parlano anche tedesco e, sebbene meno diffuso e conosciuto, l’inglese.
La copertura telefonica è assente lungo buona parte del percorso, ad eccezione di qualche crinale. L’accesso a internet ricalca la disponibilità di accesso alla rete telefonica.

La valuta è l’Euro. Nella zona la maggior parte degli esercizi commerciali è predisposto al pagamento con carte di credito e bancomat, ma è consigliabile avere con sé del denaro contante.


PROGRAMMA

Ogni tappa dell’Alta Via del Granito richiede diverse ore di cammino e verosimilmente ci impegnerà lungo buona parte della giornata. Per questo motivo, oltre che per limitare il rischio di incappare nei temporali pomeridiani, è importante partire la mattina di buon ora.
Abbiamo quindi deciso di fissare il ritrovo il giovedì sera presso un bellissimo campeggio a 10 minuti d’auto dal punto d’inizio dell’Alta Via del Granito: avremo così modo di conoscerci, di prendere confidenza con l’attrezzatura fornita e con le tende, pronti per partire il giorno seguente ad un buon orario!

Percorreremo l’Alta Via del Granito in senso orario, concedendoci l’ascesa a Cima d’Asta (2847 m slm) come ciliegina finale del nostro trekking. La prima notte ci accamperemo in un’ampia area prativa attraversata da numerosi ruscelli e circondata da boschi di larice e verticali pareti di roccia: un luogo idilliaco.
La seconda notte invece avrà carattere maggiormente alpinistico, in quanto saremo sopra i 2200 metri di quota e dovremo sfruttare le poche aree erbose pianeggianti in uno spettacolare contesto di rocce e di panorami a 360°!

IMPORTANTE.

I territori alpini possono essere soggetti a perturbazioni di grande intensità. Questi fenomeni, seppur non comuni, potrebbero rappresentare un rischio all’incolumità del gruppo se sottovalutati. La guida si riserva pertanto il diritto di apportare modifiche all’itinerario in qualunque momento.

parete rocciosa lungo l'alta via del granito
nuvole tra le rocce lungo l'alta via del granito

TIPOLOGIA: thru-hiking

L’Alta Via del Granito è un itinerario di circa 28 km. Nonostante non abbia né la lunghezza né la durata di un vero thru-hike, abbiamo deciso di proporla perché rappresenta una magnifica introduzione a questo mondo, ovviamente se percorsa in autonomia così come la proponiamo noi!

Il dislivello complessivo è significativo, pari a circa 2400 metri, non pochi considerando la lunghezza limitata dell’itinerario.

La segnaletica CAI lungo l’Alta Via del Granito è chiara ed è costituita da numerosi segnavia e alcuni cartelli nei punti d’incrocio tra diversi sentieri.
La traccia è quasi ovunque molto chiara, ma è necessario attraversare sassaie e alcuni brevi tratti scoscesi/friabili che richiedono piede fermo e un minimo di pratica escursionistica.

Durante i 3 giorni di trekking ci accamperemo in tenda. L’autonomia viveri richiesta è di 2/3 giorni.


Per chi è questo viaggio

Questo viaggio è pensato per chi vuole mettersi alla prova con un trekking itinerante in autonomia, ma ha paura di testarsi in un percorso di molti giorni, o gli impegni lavorativi non gli consentono di prendersi numerosi giorni.

È un viaggio perfetto anche per chi è alla ricerca di aree meno note ma più selvagge delle Alpi, dotate di un fascino anche maggiore rispetto a località più famose.

Per quanto siano previste due sole notti in wild camping, è richiesto spirito d’adattamento e voglia di imparare a vivere in un contesto naturale con pochi fronzoli e confort.

Dato l’impegno fisico richiesto dal superamento di dislivelli significativi (le prime due tappe superano di poco i 1000 metri positivi), non è un viaggio per neofiti dell’escursionismo in montagna, ma non è richiesta precedente esperienza con trekking da più giorni.

alta via del granito

LIVELLO: intermedio/facile

Questo viaggio si colloca nel livello intermedio principalmente a causa dell’impegno fisico richiesto dalle singole tappe.
L’autonomia viveri di soli 2/3 giorni non appesantisce particolarmente lo zaino e la durata limitata dell’intero trekking riduce di molto il livello d’impegno di questo trekking, avvicinandolo al livello “facile“.
Il terreno su cui si cammina è quasi sempre molto buono, con alcuni brevi tratti un poco disagevoli.

Per approfondire il livello Intermedio →

panorama lungo l'alta via del granito

EQUIPAGGIAMENTO

I viaggi The Walking Robin sono gli unici in cui incluso nel prezzo viene fornito l’uso di equipaggiamento da thru-hiking di qualità. Noi siamo per il contatto diretto e autentico con la natura. Niente portatori, muli da soma o navette per il trasferimento bagagli. 

Affinché il viaggio non risulti una sofferenza è però necessario avere un equipaggiamento adeguato, che sia leggero ma al tempo stesso comodo e affidabile. The Walking Robin ti fornisce tutto il necessario.


SISTEMAZIONI

Con esclusione della prima notte, in cui pernotteremo in un campeggio attrezzato, le altre due notti pernotteremo in wild camping.

Nel wild camping non vi sono servizi di sorta: né docce, né toilettes, né bar/ristorante! È quindi importante essere consapevoli che si tratta di un’esperienza in cui è necessario spirito d’adattamento e d’avventura!

Per approfondire le caratteristiche delle tipologie di sistemazione →

tenda al tramonto lungo l'alta via del granito

COSTO: 200 €

Comprende:
  • accompagnamento guida esperta dei luoghi (guida ambientale escursionistica certificata)
  • utilizzo di equipaggiamento ultraleggero
  • pernottamento presso campeggio attrezzato
  • polizza assicurativa che tutela in caso di infortunio o malattia, spese di ricerca e soccorso
Non comprende:
  • trasferimento al punto di ritrovo e al punto di inizio del trekking.
  • pasti e provviste alimentari
  • tutto quello che non è incluso nella lista delle spese comprese nel prezzo
Top

Privacy Preference Center