L’Alta Via di Snowdonia è un itinerario in grado di rapire il cuore di chi lo percorre, grazie alle viste superbe sul Mare d’Irlanda, alla storia e alle leggende che permeano questi luoghi, agli splendidi crinali montuosi punteggiati di laghi alpini.

Lungo l’Alta Via di Snowdonia si mescolano tra loro le Highlands scozzesi, l’Appennino settentrionale e i pascoli d’Irlanda, per regalare un’avventura tanto inusuale quanto indimenticabile.

lago lungo l'alta via di snowdonia
rovine lungo l'alta via di snowdonia
torre con bandiera gallese lungo l'alta via di snowdonia

INFO GENERALI

Luglio è il mese ideale per percorrere l’Alta Via di Snowdonia: le temperature medie sono attorno ai 14°C, le precipitazioni sono meno abbondanti e frequenti che durante il resto dell’anno e i midges, seppur presenti, non sono così numerosi come in Scozia.

Si tratta quindi di condizioni perfette per il trekking. Sulle alture sopra gli 800 metri di quota le temperature possono però essere più rigide, anche grazie all’azione del vento forte.

L’inglese è la lingua ufficiale assieme al gallese, che è parlato dalla maggior parte della popolazione ed è completamente diverso dall’inglese, causando non pochi problemi al visitatore che cerca di leggerlo. La toponomastica di Snowdonia è infatti interamente in gallese.

La copertura telefonica è molto buona, con poche aree in cui non risulta possibile telefonare o collegarsi ad internet. Finché non avverrà la separazione dall’Unione Europea, in Gran Bretagna -Scozia compresa- è possibile chiamare e navigare in internet con la stessa tariffa telefonica italiana.

Nel Galles la valuta ufficiale è la sterlina.

Nella quasi totalità degli esercizi commerciali che si incontreranno lungo il tragitto sarà possibile pagare anche con carta di credito e bancomat del circuito Maestro.


PROGRAMMA

Raggiungere la regione di Snowdonia è meno semplice di quanto si possa immaginare: saranno necessari 2 giorni per arrivare al punto di partenza del trekking, con un pernotto intermedio a Birmingham.
Arrivati a Penrhyndeudraeth, nel cuore di Snowdonia, partiremo per il nostro trekking.
In 6 giorni attraverseremo le aree più celebri e quelle più selvagge: sui Moelwyns ci accamperemo tra le rovine di un villaggio-fantasma di minatori.

Scaleremo quindi lo Snowdon, la montagna più alta di Galles e Inghilterra, lungo il sentiero più bello e meno frequentato. Percorreremo la cresta alpina e rocciosa dei monti Glyder Fawr e Glyder Fach. Attraverseremo quindi i Carneddau, l’area wilderness più ampia del Galles, caratterizzata dalla presenza di tumuli dell’età del bronzo. Infine l’ultimo giorno giungeremo a Conwy, magnifica cittadina medievale caratterizzata da castello e mura del 1400 perfettamente integre!

IMPORTANTE.

La regione montuosa di Snowdonia può essere soggetta a perturbazioni di grande intensità. Questi fenomeni, seppur non comuni, potrebbero rappresentare un rischio all’incolumità del gruppo se sottovalutati. La guida si riserva pertanto il diritto di apportare modifiche all’itinerario in qualunque momento.

gabbiano con vista lungo l'alta via di snowdonia

TIPOLOGIA: thru-hiking

L’Alta Via di Snowdonia è un itinerario di oltre 160 km. In questo viaggio ne percorreremo la metà settentrionale, più spettacolare e meno impegnativa per terreno e presenza di ostacoli, lunga circa 80 km.

Il dislivello positivo complessivo è pari a circa 4400 metri, richiedendo quindi abitudine a camminare in montagna.

Non esiste una specifica segnaletica per l’Alta Via di Snowdonia, e l’itinerario si sviluppa prevalentemente lungo tracce prive di alcun tipo di segnaletica.

Durante i 6 giorni di trekking ci accamperemo in tenda o usufruiremo di ottimi ostelli.

L’autonomia viveri richiesta è di 4 giorni.


Per chi è questo viaggio

Questo viaggio è pensato per gli amanti delle escursioni in montagna che vogliano scoprire una destinazione insolita ma di assoluto pregio.

Per quanto sia prevista una sola notte in wild camping, è richiesto spirito d’adattamento e voglia di imparare a vivere in un contesto naturale con pochi fronzoli e confort.

Dato l’impegno fisico richiesto dal superamento di dislivelli significativi (due tappe superano di poco i 1000 metri positivi), non è un viaggio per neofiti dell’escursionismo in montagna, ma non è richiesta precedente esperienza con trekking da più giorni.

vista sulle montagne del Galles lungo l'alta via di snowdonia

LIVELLO: intermedio

Questo viaggio si colloca nel livello intermedio grazie a tappe molto varie, alcune molto semplici, altre più impegnative e faticose.
L’autonomia viveri di 4 giorni non appesantisce particolarmente lo zaino e la possibilità di accedere a servizi igienici quasi tutte le notti (solo una notte di wild camping) riduce di molto il livello d’impegno di questo trekking.
Il terreno su cui si cammina è quasi sempre molto buono, con alcuni brevi tratti un poco disagevoli.

Per approfondire il livello Intermedio →

vista panoramica dallo Snowdon lungo l'alta via di snowdonia

EQUIPAGGIAMENTO

I viaggi The Walking Robin sono gli unici in cui incluso nel prezzo viene fornito l’uso di equipaggiamento da thru-hiking di qualità. Noi siamo per il contatto diretto e autentico con la natura. Niente portatori, muli da soma o navette per il trasferimento bagagli. 

Affinché il viaggio non risulti una sofferenza è però necessario avere un equipaggiamento adeguato, che sia leggero ma al tempo stesso comodo e affidabile. The Walking Robin ti fornisce tutto il necessario.


SISTEMAZIONI

Con esclusione di una singola notte in wild camping, le altre notti pernotteremo in campeggi attrezzati (alcuni più spartani di altri) o in ostelli puliti e confortevoli.

Durante questo viaggio si potrà quindi godere del piacere di una doccia calda quasi tutti i giorni, un lusso raro nei viaggi The Walking Robin! 😉

Per approfondire le caratteristiche delle tipologie di sistemazione →

hiker e tenda chiara lungo l'alta via di snowdonia
ostello lungo l'alta via di snowdonia

COSTO

Comprende:
  • accompagnamento guida esperta dei luoghi (guida ambientale escursionistica certificata)
  • utilizzo di equipaggiamento ultraleggero
  • trasporti locali (bus, traghetti)
  • pernottamento presso ostelli e campeggi attrezzati
  • polizza assicurativa che tutela in caso di infortunio o malattia, perdita del bagaglio, spese di ricerca e soccorso
  • armadietto di sicurezza in aeroporto a Glasgow, bombole gas per fornello da campeggio.
  • un pranzo presso il famoso locale Coffi Gwynant.
  • visita al castello di Conwy.
Non comprende:
  • voli
  • pasti e provviste alimentari
  • tutto quello che non è incluso nella lista delle spese comprese nel prezzo
Top

Privacy Preference Center