La GeerTop Pyramid Tent usata come tarp sull’Alto Giura

Premettiamo che l’azienda GeerTop non si distingue per la semplicità e l’immediatezza dei nomi dei suoi prodotti. La GEERTOP 1-Person 3-Season 20D Backpacking Tent For Camping, la chiamerò per semplicità GeerTop Pyramid Tent, per via della sua conformazione strutturale.

Si tratta di una trekking pole tent, ovvero di una tenda che utilizza i bastoncini da trekking al posto della paleria, permettendo quindi di ridurre sensibilmente il peso totale (a patto che l’utilizzatore impieghi abitualmente i bastoncini da trekking).

Due bastoncini da trekking fungono da paleria per la GeerTop Pyramid Tent

La tenda è costituita solamente da due componenti: un corpo piramidale composto da un pavimento impermeabile (5000 mm) e da pareti in mesh (zanzariera), e da un telo superiore (flysheet) di forma piramidale con un valore di impermeabilità pari a 3000 mm.

La tenda non è autoportante e deve essere picchettata al suolo affinché possa risultare stabile e resistente al vento. Una volta picchettata è possibile notare come vi siano due absidi (uno più ampio, sufficientemente ampio da proteggere dalla pioggia uno zaino 50L e un paio di scarponi, e uno più piccolo), ma una sola entrata. Questo limita l’utilizzo del secondo abside (quello minore), risparmiando sul peso di una zip. Una scelta discutibile.

In un campeggio lungo la West Highland Way con l’entrata completamente aperta.

Lo spazio interno è buono per una persona da sola, ma può ospitare due persone in caso di bisogno. L’altezza massima interna è di 90 cm, sufficiente per rimanere seduti al suo interno, ma le persone più alte potrebbero trovarla troppo bassa. La lunghezza della camera interna è di 210 cm, mentre la larghezza è di 90 cm.

Il peso totale della tenda, comprensivo di picchetti e tiranti, è di 1200 grammi, di cui 790 grammi dati dal telo superiore e 410 grammi dal pavimento con zanzariera.

Il telo superiore della GeerTop Pyramid Tent può essere utilizzato da solo come tarp piramidale, estendendo il suo utilizzo al periodo invernale. Quando è assemblato assieme al resto della tenda, il telo superiore risulta infatti separato dal terreno di circa 10 cm, favorendo il passaggio d’aria. Se il passaggio d’aria riduce la formazione di condensa, risulta particolarmente poco adatto in presenza di forte vento e temperature rigide. Utilizzando il telo superiore da solo è invece possibile picchettarlo al suolo in modo che non vi sia alcun passaggio d’aria dai lati. La presenza di due aperture sulle minori delle facce del telo consente di limitare la formazione di condensa ma rende inadatto il tarp in presenza di forte vento. La soluzione DIY (“do it yourself”, ovvero “fai da te”) a questo problema è molto semplice: è sufficiente cucire a macchina (bastano pochi punti) due strisce di velcro in corrispondenza delle aperture per poterle chiudere quando fosse necessario. Il telo superiore può essere conformato con due bastoncini o con uno solo posto in verticale.

Grazie alla soluzione DIY è stato possibile usare il tarp piramidale anche in una zona esposta a vento forte

Su Amazon si trova ad un prezzo decisamente appetibile, circa 80 euro. Davvero interessante la possibilità di acquistare l’intera tenda o i singoli componenti.

Valutazione complessiva

La GeerTop Pyramid Tent è una tenda ultraleggera economica, un buon acquisto per il novello thru-hiker o per quello meno abbiente. La tenda è stata testata in alcuni hike di pochi giorni sulle Dolomiti, dove ho riscontrato le problematiche legate al passaggio del vento attraverso le aperture poste sulle facce minori del telo esterno. Con la soluzione DIY (sopra spiegata) ho utilizzato il solo telo esterno come tarp piramidale sia durante la Traversata dell’Alto Giura in pieno inverno che durante la Grande Traversata delle Highlands Scozzesi. Se picchettato per toccare il suolo ad ogni lato (impedendo quindi il passaggio del vento), lo spazio interno diviene angusto, sia in altezza che in lunghezza. Arrivo infatti a toccare il telo sia da seduto che da sdraiato (sono alto 180 cm). Si consiglia quindi di proteggere il sacco a pelo dal contatto con la condensa utilizzando un sacco da bivacco leggero e traspirante come questo. Della GeerTop Pyramid Tent, usata come tarp, ho amato il peso ridotto e la dimensione da ripiegata: davvero minuscola. Inoltre i valori di impermeabilità sono ottimi per una tenda così leggera (ed economica).

Sebbene si tratti di un prodotto migliorabile, la mia valutazione finale è positiva, specialmente considerando la differenza di prezzo rispetto ad altre trekking pole tent. La GeerTop Pyramid Tent è quindi consigliatissima all’hiker solitario che voglia gradualmente abbandonare l’uso della tenda in favore di un tarp.